Massimo Gagliassi: “Non ci nascondiamo, provarci è doveroso”

Sono molto soddisfatto del precampionato delle nostre squadre di agonistica, siamo partiti in ritiro presto, il 22 agosto con due gruppi, gli Under 15 élite e gli Under 17 regionali, nella cornice bellissima di Bagnoregio, scelta dettata perché avevamo degli impegni importanti subito la prima settimana di settembre. Gli Under 15 élite stanno svolgendo una preparazione impegnativa agli ordini di Mister Gianluca Fabbri e del preparatore atletico Simone Calandrella, sia perché inizieranno il campionato il 9 ottobre e anche perché stanno facendo il torneo start cup dedicato alla loro categoria. La rosa è quasi completa e ci sono ragazzi del vivaio, che hanno uno spirito di appartenenza che distingue il Ponte di Nona, e nuovi innesti di livello che spero diano tutto per questa maglia.

Il Direttore Sportivo Massimo Gagliassi con il Presidente Mimmo Gaglio e il Responsabile Scuola Calcio Roberto Imbimbo.


Per quanto concerne gli under 17 regionali credo che siamo riusciti a comporre una rosa di livello per affrontare un campionato difficile e sicuramente l’obiettivo è cercare di puntare alla vittoria. Il mister è preparato, serio e competente e verrà affiancato da una figura di spessore, come Massimo Grelli, lo scorso anno alla guida degli allievi under 18. Grelli è una persona disponibile e uomo società che lavorerà nello staff con il mister, curando le varie fasi diversificate nel corso della settimana.
La squadra è formata da ragazzi che erano già del Ponte di Nona e che ringrazio per aver creduto in noi come progetto societario e allo stesso tempo, abbiamo innestato ragazzi nuovi provenienti da altre realtà, che daranno il loro contributo per giocare ogni singola partita come una finale.
Invece per quanto riguarda le due categorie allievi e giovanissimi fascia B, abbiamo iniziato, sempre a Bagnoregio, la settimana dopo, il 29 agosto.
Gli allievi fascia B Under 16 sono un gruppo tosto, forte sia nei singoli che nelle individualità e soprattutto sono consapevoli del loro valore. Il compito principale che avrà il mister Daniele Scardini, sarà quello di tirare fuori il loro talento giocando da squadra e non da singolo, le qualità ci sono, sia da parte del mister sia dalla parte dei ragazzi, e non mi nascondo, ma la società e il sottoscritto credono molto in loro e puntiamo dritti alla meta senza mai abbassare la guardia. Anche gli under 16 saranno seguiti da un preparatore atletico, Fabrizio De Bernardinis, che grazie alla sua professionalità, darà sicuramente il suo contributo alla crescita degli atleti.

La dirigenza Bianco-Rossa al completo in una cena Pre-Stagione.


La categoria degli under 14 fascia B regionali è stata affidata a un tecnico giovane ma con già una esperienza agonistica, Cristiano Amalfitano che sono sicuro ne risentiremo parlare in futuro. Certo avrà un compito arduo perché prendere un gruppo che esce dalla scuola calcio, con tutti i pro e i contro del passaggio in agonistica non è facile, soprattutto dopo due anni di pandemia, che sicuramente hanno rallentato e non poco la crescita dei giovani ragazzi.
Lavorerà giorno per giorno per tirare fuori il meglio da loro e sarà coadiuvato dal preparatore atletico Matteo Mazzieri, giovane anche lui ma già pronto per dare il suo contributo per la fase delicata di crescita degli under 14.
Un ringraziamento particolare e doveroso e per il nostro Presidente Mimmo Gaglio, lo ringrazio soprattutto per aver creduto in me e per la sua vicinanza che ogni giorno dedica a tutto lo staff. Ringrazio Luca Rivetta, che quest’anno nei panni di direttore tecnico darà una sicurezza e saggezza a tutto l’ambiente e ringrazio i preparatori dei portieri, Massimo Bastianelli e Gabriele Marini per il lavoro che stanno svolgendo.
Un ringraziamento speciale lo dedico a Roberto Imbimbo e gli faccio i miei migliori in bocca al lupo per la stagione della scuola calcio. Un abbraccio sincero a Cinzia Gaglio e Maria Spinelli per il loro contributo importantissimo della segreteria. Ultimo, ma non in ordine d’importanza, ringrazio Angeletto, per il suo contributo nella pulizia, magazzino e manutenzione campi da gioco.

Ringrazio Massimo Gagliassi per la disponibilità e gli auguro buon lavoro per la stagione.

Intervista a cura di ©Daniele Muraro.

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.